Hai Bisogno Di Problemi Con Il BIOS Del Disco Rigido E Non Con Windows?

Per coloro che hanno problemi con il proprio computer, fare clic qui per scaricare questo strumento di riparazione consigliato.

Se vedi il BIOS hard fire e non Windows, questo consiglio dovrebbe essere d’aiuto.Se trovi che potrebbe essere riconosciuto nel BIOS ma non presente nel sistema in uso, il driver utilizzato da una sorta di sistema operativo potrebbe non essere associabile al lettore. È possibile che un’unità sia spesso compatibile con AHCI e l’altra sia generalmente compatibile con il vecchio IDE.

Script

Il disco rigido è stato rilevato nel BIOS?

Il BIOS non riconoscerà alcuna unità difficile se la linea dati è interrotta o se la connessione è senza dubbio cattiva. In particolare, il cablaggio Serial ATA a volte può perdere le connessioni. Assicurati che tutti i cavi del convertitore SATA siano collegati correttamente alla porta SATA.

“Ciao a tutti, sto affrontando un problema fastidioso in questo momento, ho 3 hard disk accanto al mio pc. Ma ho scoperto da poco che solo un particolare di i dischi rigidi non potevano crescere per essere riconosciuti dai crediti d’imposta del tempo di Windows 2011. Lo mostra ancora nel BIOS non in Esplora risorse Sono andato anche in Gestione disco ma non mostrava nemmeno il livello superiore Nella sua forma attuale il attirare sicuramente non esisterà affatto Hai idea di cosa potrebbe causare questo, come ripristinarlo? Grazie

Possibili cause “Il BIOS non riconosce il disco rigido solo in Windows”

Perché spesso il mio disco rigido è nel BIOS e non in Windows?

Se il driver della chitarra dell’unità edge è fuori campo, il BIOS può ancora vedere unità molto difficili, a differenza di Windows. In un processo così buono, è necessario aggiornare il driver del golf in Gestione dispositivi.

Molti appassionati di programmi stanno affrontando le difficoltà “Windows 10/8/7 non riconosce il disco rigido del BIOS, ma lo fa” ad altri problemi simili come visto che “il secondo disco esaustivo non è accettato da Windows”. E le possibili spinte di questi vari problemi potrebbero rivelarsi un sistema applicativo incompatibile, una lettera di unità fuori posto, problemi di driver, un MBR danneggiato o altri elementi di partizione su un hard desiderio esterno. Nel peggiore dei casi, il disco è già morto.

Come risolvere “Windows non riconosce il disco rigido”?

Ora che sappiamo che la causa del problema è che gli esperti affermano che Windows non riconosce l’unità durevole, a differenza del BIOS, decidiamo come diagnosticare le fluttuazioni esterne non rilevate in Windows in situazioni uniche.

  • La situazione attuale. Il disco rigido non suggerisce l’ordine crescente in Esplora file

  • Come si avvia con il disco rigido nel BIOS?

    Accendi o eventualmente riavvia il computer.Mentre l’intero touch screen è vuoto, premi il tasto F10 fondamentale per accedere al menu delle temperature del BIOS.Dopo aver aperto il BIOS, vai su Impostazioni di avvio su di esso.Seguire le istruzioni specifiche sullo schermo per modificare l’ordine particolare.

    File di situazione 2: acquisto di hardware effettivamente visualizzato in Gestione disco 1

  • Posizione. Il disco rigido non viene più visualizzato in Esplora file

    Dopo esserti connesso prima a tutti, apri Gestione disco per verificare se ora è presente un disco rigido irriconoscibile. In tal caso, un individuo può vedere il disco rigido sopra in Gestione disco, ma le cartelle non vengono più visualizzate in Esplora file. Prova i seguenti metodi.

  • Metodo solo uno. Inizializza il disco

  • hard desire bios not windows

    Metodo 2. Il driver migliora la lettera e il percorso

  • Metodo 3: formatta il tuo disco rigido con un file system efficace

  • Metodo 4.Ripristina MBR sopra il disco

  • Se l’unità è effettivamente “non inizializzata”, non sarai in grado di dargli un’occhiata in Esplora file. Quindi, dovrai prima inizializzare il pensiero. Per inizializzare un’unità in Gestione disco, attenersi alla seguente procedura: fare clic con il pulsante destro del mouse sull’esecuzione, selezionare Drive, Inizializza dalla dieta che appare, aprire la finestra di dialogo Inizializza unità, assicurarsi che sia selezionato definitivamente il push corretto. Seleziona il miglior design della partizione (GPT o MBR) e dai un’occhiata a OK.

    L’unità sarà quindi visibile rispetto a quello spazio non allocato. Fare clic con il tasto destro del mouse su Spazio non allocato e in particolare “Crea nuovo volume semplice”. Quindi seguire in genere le istruzioni per il partizionamento del computer rigido. Infine, puoi facilmente aprire Esplora file per verificare se la quantità di disco è stata riconosciuta o meno.

    Se dove non c’è una lettera quando si riconosce questi dischi rigidi, Esplora risorse di Windows non riconoscerà assolutamente la partizione dell’unità e la persona non sarà in grado di raccoglierla. Quindi la tua azienda dovrà assegnarle un articolo sull’unità o modificare la lettera di ricezione e, aspiro che l’unità venga visualizzata in Windows.

    Passaggio 2: vai a Gestione disco. Individua il nuovo disco rigido e fai clic con il pulsante destro del mouse

    Problemi con il PC? Risolvili in pochi minuti.

    Hai un problema con il computer? Non sei solo. In effetti, oltre il 60% dei computer soffre di qualche tipo di errore o di arresto anomalo in un determinato momento. Reimage è la soluzione migliore per risolvere questi problemi e ripristinare la velocità del PC. Clicca qui per iniziare:

  • Passaggio 1: scarica Reimage e installalo sul tuo computer
  • Passaggio 2: avvia il programma e fai clic su "Scansione" per avviare il processo di scansione
  • Passaggio 3: fai clic su "Ripara" per risolvere eventuali problemi rilevati

  • Passaggio 3. In questa finestra, fai clic su “Aggiungi” per delegare una lettera di unità alla partizione del disco complessa, oppure fai clic su “Modifica” per modificare la lettera di unità.

    Metodo 3: formatta il disco rigido corrente in base all’assistenza dell’intero sistema

    Se si formatta questo disco rigido su 10 Ext per altri dispositivi di file incompatibili, anche il BIOS ti chiederà di inserire il disco rigido, quindi Windows non risponderà. Successivamente, richiedi di formattare il tuo disco rigido su FAT32/NTFS e altre reti di file affidabili compatibili con Windows. Naturalmente, puoi seguire questi suggerimenti e consigli in Gestione disco, ma se in genere il disco rigido è più grande di 24 GB, vuoi anche archiviarlo – FAT32, scoprirai che di solito c’è l’opzione neo “FAT32” per selezionarne uno processo di stile di successo. .

    hard make bios not windows

    In questo caso, è meglio usare lo strumento di formattazione del disco speciale giusto: AOMEI Partition Assistant Standard. Supera il mio limite di dimensione della partizione di 32 GB e può convertire un disco di grandi dimensioni. k in FAT32. Di seguito sono riportate istruzioni specifiche per la formattazione di un’unità che aiuterà FAT32.

    Passaggio 1. Scarica gli spartiti gratuiti di AOMEI Assistant. Installa ed eseguili sul tuo computer Windows. Fai clic con il pulsante destro del mouse su una partizione invisibile forte sul tuo hard dr e seleziona Formatta partizione.

    Passaggio 2: seleziona FAT32 dal menu a discesa fino al menu File System e scegli OK.

    Perché il mio SSD è segnalato nel BIOS ma non si trova in Windows?

    Esistono diversi scopi per cui il tuo SSD potrebbe essere visualizzato nel BIOS anziché in Gestione disco. Uno è che gli operatori dei veicoli con controller di memoria potrebbero essere compatibili. per il tuo SSD o hai impostato SSD tramite HDD nel BIOS. Esiste il problema noto effettivo con qualsiasi utilità di cura del disco in Windows 10 e inoltre 8.

    Passaggio 3. Torna all’interfaccia utente principale e fai clic su “Applica” per applicare alcune delle operazioni in sospeso.

    Se Windows non riesce a riconoscere l’unità a causa di un errore MBR e di un arresto anomalo del BIOS, il cliente può anche utilizzare AOMEI Partition Assistant per riparare direttamente l’MBR.

    Passaggio 1: fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido quando Windows non lo riconosce e seleziona “Ripara MBR”.

    Passaggio 2. Nella finestra pop-up, scegli la marca MBR corretta per il tuo sistema operativo preferito, quello attuale, e fai clic su OK.

    Passaggio 3. Torna ad alcune delle interfacce principali e fai clic su “Applica” che ti aiuterà ad applicare l’operazione.

    Situazione 2: il disco rigido non viene sempre visualizzato in Gestione disco

    Cosa fare se il disco rigido non viene nemmeno visualizzato Viene visualizzato per Gestione disco? Sicuramente vale la pena provare in genere i seguenti metodi.

    Ottieni il miglior strumento di riparazione per PC per il tuo computer. Scarica ora.

    Hard Drive Bios Not Windows
    윈도우가 아닌 하드디스크 바이오스
    Harde Schijf Bios Niet Windows
    Harddisk Bios Inte Windows
    Disco Duro Bios No Windows
    Disque Dur Bios Pas Windows
    Festplattenbios Nicht Windows
    Bios Do Disco Rigido Nao Windows
    Bios Zhestkogo Diska A Ne Windows
    Bios Dysku Twardego Nie Windows

    Posts created 321

    Related Posts

    Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

    Back To Top